0

Il bacino del mediterraneo con i suoi gli ulivi secolari rappresenta una grande risorsa poichè il suo frutto consumato regolarmente porta notevoli benefici alla salute dell'uomo. Esistono evidenze scientifiche sulle innumerevoli proprietà dell'olio extravergine d'oliva, principale componente della dieta mediterranea.    

Nonostante le pregevoli potenzialità dell’olio di oliva, il contenuto di polifenoli che sono presenti negli oli è ridotto.

Data la loro polarità i polifenoli si disperdono nelle acque di vegetazione, dove sono da 100 a 300 volte in quantità maggiori rispetto a quelli che si trovano nell'olio. Nel processo di produzione dell’olio si perde, così, un grande quantitativo di polifenoli ricchi di proprietà benefiche, di cui risultano particolarmente ricche invece le acque di vegetazione. Tra i polifenoli dell’oliva risulta essere particolarmente pregiato l’idrossitirosolo per le sue importati proprietà antiossidanti.  Quindi si può sfruttare un prodotto secondario della produzione dell'olio extravergine d’oliva per ottenere sostanze benefiche per la salute che il corpo umano non è in grado di produrre.

La ricerca scientifica e la tecnologia hanno consentito di estrarre dalle acque di vegetazione dei concentrati liquidi ricchi di polifenoli che, quindi, possono essere proficuamente utilizzati per la produzione e la formulazione di pregiati prodotti per il mercato nutraceutico, farmaceutico, cosmetico e per l’alimentazione umana ed animale. Questi estratti, specie se ottenuti con metodi naturali, possono rendere disponibili per l’uomo, e per gli altri esseri viventi, le proprietà benefiche dell’idrossitirosolo e degli altri polifenoli, trasformando in tal modo quello che è un problema ambientale in una importante risorsa economica.

Basti pensare alle quantità di acque di vegetazione che si producono nei frantoi in Puglia (per un totale di circa 1 milione di tonnellate/anno) per capire la ricchezza di principi attivi che si possono recuperare.

Post comments

Leave A Reply

Your email address will not be published.